Lug 04, 2013 | Post by: Hari No Comments

Due Settimane nella Grazia Divina

Intervista ad Hari sul processo di 14 giorni – Maha Kriya

Domanda: perchè si chiama Maha Kriya e non semplicemente Intensivo di Illuminazione?

Risposta: l’Intensivo di Illuminazione è la fonte di tutto il mio lavoro. Non solo l’Intensivo in quanto strumento, ma l’Illuminazione. Quello che voglio è portare le persone all’Illuminazione. Questo è possibile con l’Intensivo e il Maha Kriya agisce ad un livello più alto. Se l’Intensivo di Illuminazione vi porta all’Unione col Sè, il Maha Kriya crea una coscienza tale che la Consapevolezza rimane, non solo come ricordo, ma come presenza del Sè. Quindi il Maha Kriya si chiama così perchè non è proprio un Intensivo di Illuminazione, è qualcosa che va oltre. All’inizio sperimentate solo attimi di Unione, ma col tempo questi attimi si estendono e possimao iniziare a parlare di “risveglio”. Il “Risveglio” è solo l’inizio di un processo più ampio, ma col Maha Kriya si puo raggiungere questo primo livello.

Domanda: dopo 14 giorni di meditazione si ha una percezione di se meravigliosa. Tutto è perfetto così come è. Come si può mantenere questo anche al proprio ritorno a casa?

Risposta: lo stato di consapevolezza che si acquisisce in questo processo non ha nulla in contrapposizione alla vita. Quando tornate a casa, la vita e voi, sono la stessa medesima cosa. Vi sentite in profonda sintonia con la vita perchè l’avete accolta. La mente è fatta di negazione verso ciò che siamo e verso la vita, ma l’Illuminazione è la pacificazione di questo conflitto. Quando vi siete Illuminati, la mente torna, ma voi siete coscienti della differenza fra voi e una illusione, fra voi e un pensiero, fra voi e una emozione. Allora imparate a “ritornare” al Sè, a Dio, alla Verità. Prima non lo potevate fare perchè non sapevate chi voi foste: assoluta Unità e Libertà.

Domanda: cosa si fa nel Maha Kriya? Puoi dire qualcosa di più su questo?

Risposta: la Meditazione sul Koan “Chi sono io?” è alla base di tutto ciò che insegno nel Maha Kriya. Quindi la ricerca del Vero Sè, del proprio “Io” reale fa da corrente portante a tutto il processo. Il fine è quello di realizzare l’Unione col Sè. Nel Maha Kriya accade alla maggior parte dei partecipanti. Quando si ha l’Illuminazione inizia un processo nuovo: lo stabilizzare questa consapevolezza. Poi c’è il processo di “risveglio”, in cui l’energia Divina si accende nel corpo, ma di questo non ne parlerò qui, è solo per chi lo vive. La giornata è scandita da un programma fitto di attività: meditazione, yoga, condivisione, pasti, passeggiate. I partecipanti si attengono al programma e si affidano al processo in tutta serenità e protezione.

Domanda: molti affermano che non sia possibile Illuminarsi con questi Ritiri, cosa ne pensi?

Risposta: penso che queste persone non hanno mai frequentato questi ritiri, quindi più che pensare qualcosa, lascio aperta la porta. Tutti possono raggiungere la Consapevolezza del Sè, ma poi la raggiungono solo quelli che lo vogliono veramente. Non parlo di un volere personale, un volere dell’ego. Parlo di una volontà più profonda che ha a che fare con l’anima e il suo amore verso l’anima universale, Dio. C’è un momento in cui siamo chiamati, ci sentiamo spinti verso qualcosa che va oltre il nostro piccolo io. All’inizio non lo sappiamo, possiamo addirittura sentire più sofferenza. Ma questa sofferenza è un segnale che indica l’inizio di qualcosa, l’inizio di una coscienza più alta che porta a Dio, a Sè. Se non lo accettiamo fermiamo questo movimento. Dobbiamo accettarlo e fidarci. Allora smettiamo di incasellare la vita e pensare che deve essere così e cosà. Non importa se l’Illuminazione dura un attimo o è più lunga, lo stato di Unione è sempre Uno e solo dopo averlo sperimentato si può capire cosa sia e iniziare un processo più ampio. Certe persone, quando la mente rinasce dicono: “Ecco, allora non non era l’Illuminazione, non è servito a nulla”.  Ma queste persone devono insistere perchè la loro mente è distruttiva. Anche un attimo di Illuminazione può cambiare una vita intera, se noi lo permettiamo. Io sono qui per insegnare questo. Non importa se la mente ritorna, quello che importa è scoprire la Verità. Da li si può iniziare un lavoro ancora più profondo. Ma non tutti sono pronti. Il primo passo è l’esperienza breve, solo dopo si lavora per rimanerci o arrendersi a Dio, alla Verità. Nel Maha Kriya entriamo in questo campo, nell’area dell’arrendersi, farsi prendere da Dio, accogliere la Verità che noi tutti siamo Una unica cosa col Divino. Quando si esce da questo Seminario, ci si sente totalmente purificati e allora, mente  non mente, possiamo iniziare una vita nuova, più vera, libera, felice.

Domanda: dove si svolge il Maha Kriya?

Risposta: sui Colli Berici, fra Verona e Vicenza, in una zona collinare meravigliosa. Un posto incontaminato dove la natura è ancora selvaggia e non si sente nessun rumore di macchine, clacson…. Il silenzio è fondamentale per aiutare la meditazione. Qui su queste colline ho fondato un Ashram, un luogo di Ritiro Spirituale: il Mauna. Ci sono posti letto, bagni, una grande sala di Meditazione, un tempietto dove raccogliersi, una cucina dove lo staff prepara i pasti per i partecipanti. All’esterno un giardino Zen, passeggiate meravigliose. Insomma è da visitare.

Domanda: quali sono i requisiti per partecipare?

Risposta: solo volerlo. Volerlo nel cuore e essere disposti a seguire il programma giornaliero insieme a tutti gli altri partecipanti, come una famiglia spirituale.

MAHA KRIYA

Il Ritiro Intensivo di Illuminazione di 14 giorni

Un’esperienza straordinaria

dal 4 al 17 agosto 2013
Ashram Mauna – Colli Berici – Vi

Possibilità di frequentare anche una sola settimana

Chiama Ora il 3924962694

Immagine in linea 3

Un’esperienza straordinaria, fino all’Unione col tuo Sè, la tua Vera natura. Ci sono cose meravigliose nella vita, ma quella più bella è la scoperta di Chi sei tu. 

Circa quindici anni fa ebbi la mia prima Illuminazione. Fu folgorante, qualcosa di magnifico che mai, proprio mai, avrei pensato che potesse accadere nella vita di un uomo. La Consapevolezza del Sè entrò a far parte della mia realtà quotidiana, come base di ogni altra cosa. Diventò una coscienza di sfondo a tutte le mie esperienze. Scoprii cosa è il Divino, l’Assoluto, l’Amore incondizionato, il Silenzio, Dio, ma la cosa più importante, che riunisce tutto questo, è che soprii CHI SONO IO, il vero me stesso. Realizzare questa consapevolezza è come un miracolo, un salto quantico, una trasformazione irreversibile della coscienza. Scopri te stesso, senza alcun pensiero, senza alcun processo. Non c’è nemmeno “osservatore”, sei semplicemente e finalmente UNITA’ . In questa Unità non c’è più un “io” separato dagli altri o dalla vita o dall’amore o da qualsiasi altra cosa. E’ davvero indescrivibile e la cosa più bella che possa accadere nella vita. Puoi fare famiglia, sposarti, fare figli, avere soldi, case, amici, ma non c’è nulla che possa sostituirsi alla Consapevolezza di chi sei tu. Senza di te, nulla può davvero esistere nella sua pienezza. Senza di te, nulla può appagarti realmente.

Dopo poco il destino mi fece incontrare l’Intensivo di Illuminazione e Yogeshwar Muni (mio maestro di vita e padre dell’Intensivo di Illuminazione). L’Intensivo di Illuminazione non è solo uno strumento, ma una chiave evolutiva. Da quando conduco gli Intensivi (circa dieci anni), ho visto centinaia e centinaia di persone toccare quella Consapevolezza Divina e trasformare la propria vita. Ho visto occhi esplodere d’amore, di gioia, di luce. L’Intensivo di Illuminazione è un dono all’umanità. Non c’è modo di raccontare per intero le vite che ho visto cambiare e la felicità infinita che ho potuto condividere con tutte quelle persone.

L’Illuminazione è qualcosa che ha a che fare con l’amore, ma non l’amore verso qualcuno o qualcosa, l’amore nella sua essenza; e questa essenza è fatta di TE. Non si tratta di sperimentarlo, ma di lasciarlo agire affinchè l’unione avvenga; affinchè tu possa esistere totalmente.

Il Maha Kriya (Il Ritiro Intensivo di Illuminazione Lungo) nasce per dare più spazio alle persone che stanno cercando l’Illuminazione, non più per un attimo, ma perchè si fissi maggiormente nella loro coscienza. Infatti, il Maha Kriya è un Ritiro Lungo e si hanno cambiamenti stabili e profondi. Quando entriamo più volte nella coscienza di Unità col Sè, la mente si arrende a questo e inizia un processo più ampio e profondo in cui la riconnessione col Divino diventa più forte e stabile (questo è il significato di Maha Kriya – grande trasformazione). Molte persone, col Maha Kriya raggiungono uno stato in cui il Sè e la mente coesistono in armonia. Anche se i problemi della vita continueranno ad esserci, la coscienza del Sè permane sullo sfondo e rimane accessibile ogni volta che lo si desidera.

Nel Maha Kriya impari a meditare sul puro Sè, attraverso il Koan (domanda di Illuminazione): “Chi sono io?”. Inoltre, in questi Ritiri lunghi si da più spazio al corpo, al suo movimento e all’energia evolutiva.
Ne deriva un processo intensivo di meditazione e pratiche Yoga.
Questo Ritiro è adatto a persone che desiderano il Risveglio.

Quello che questi Ritiri hanno è che quando si raggiunge l’Illuminazione o Unità con Sè, si capisce come ci si può tornare. Non dipende da nessun’altro al di fuori di se stessi. Ci si riappropria di un potenziale infinito: della propria personale capacità di accogliere se stessi totalmente. Si capisce come fare e si impara a farlo.

Questo filmato vi da una breve immagine di cosa sia lo stato di Illuminazione, la piena Consapevolezza di voi stessi

Guarda il filmato sul Maha Kriya svolto nell’estate del 2012

DATI TECNICI
Il Ritiro incomincia il giorno 3 agosto alle ore 20.00 e termina il giorno 17 agosto alle ore 17.00 circa
Per chi lo desidera c’è ancora la possibilità di iscriversi ad una sola settimana

I prezzi sono di 500 euro per una settimana e 890 euro per i quattordici giorni
Per iscriversi è sufficente contattare la segreteria e richiedere il modulo di adesione
I contatti sono: segreteria@ricercheevolutive.com, cell 3924962694
Nel prezzo sono inclusi cibo e pernottamento
Desideriamo che sia per tutti una esperienza indimenticabile.

DOVE SI SVOLGE

L’Ashram Mauna è il luogo che accoglierà questo Ritiro. Il Mauna si trova a San Germano dei Berici, nel cuore della natura sui Colli Berici vicentini. A due ore da Milano, quaranta minuti da Verona e da Padova, venti minuti da Vicenza, sull’autostrada Verona Venezia.

L’Ashram è un luogo accogliente, immerso nel silenzio e pieno di amore e gioia, per darti la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile. All’interno dell’Ashram avrai la possibilità di pernottare e essere servito e sostenuto in questo seminario straordinario. Verrà fornito cibo vegetariano, curato con amore e dedizione dallo staff del seminario che cerca sempre di venire incontro alle esigenze dei partecipanti. Il Ritiro di Illuminazione Lungo è qualcosa che cambia la vita e è sempre frequentato da Ricercatori di ogni parte di Italia e alle volte anche dall’estero.

E’ bene prenotarsi al più presto perchè abbiamo già un certo numero di adesioni e la struttura potrà contenere solo un certo numero di persone. Per qualsiasi domanda siamo sempre a vostra disposizione chiamando o scrivendo a Ricerche Evolutive.

Segnaliamo il nuovo libro di Hari
“Tre giorni per scoprire chi sei”
Ordinabile presso produzioni@ricercheevolutive.com

 

Il Ritiro è condotto da Hari Gunter Leone

Hari fonda anni fa dell’Associazione Ricerche Evolutive e il Centro Yoga Mauna. Il nome di battesimo di Hari è Gunter Leone. Allievo diretto di Yogeshwar Muni (il padre dell’Intensivo di Illuminazione) e di Rajarshi Muni (Maestro Spirituale). E’ dal contatto profondo con questi esseri che trova le sue origini spirituali e la spinta alla trasmissione degli insegnamenti spirituali.  E’ Yogeshwar stesso a dargli la sua benedzione nella conduzione degli Intensivi.

Hari è anche creatore della PMP (Pulizia Mentale Profonda), insegnante di Yoga e di Meditazione e di molti altri corsi di sviluppo personale.  Operatore listico Trainer riconosciuto dalla S.I.A.F Società Italiana Armonizzatori Familiari. Ha seguito in passato percorsi di formazione col Centro Ricerche a Diade, sia come Maestro di Intensivi di Illuminazione, sia come Conduttore di Respiro Cosciente e Circolare. Si è formato con Zivorad Mihajlovic Slavinski per l’Intensivo Gnostico. Ha studiato le Costellazioni Familiari frequentando incontri di diversi conduttori. E’ nel percorso di formazione della Helliger Scienza. Formatore in PMP, Respiro Energetico, Tecniche di Comunicazione a Diade. Autore dei libri: Diade la comunicazione consapevole (ed. il Punto d’Incontro), Pulizia Mentale Profonda (Produzioni Ricerche Evolutive), Intensivo di Illuminazione (Ed il Cerchio della Luna). Presente anche sul libro: “I Portatori di Luce”.

Puoi seguire i nostri eventi anche sulla pagina facebook di Hari Gunter Leone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*