Il lavoro Sistemico

Le Costellazioni Familiari si rifanno al metodo Sistemico. Questo approccio guarda all’individuo come parte di un sistema più ampio: la sua famiglia, il suo popolo, il mondo. E’ assolutamente straordinario comprendere come siamo connessi, non solo nella memoria, ma nell’anima, al sistema al quale apparteniamo. In primo luogo alla famiglia, ai nostri genitori e chi prima di loro. Ogni cosa che proviamo, quello che decidiamo, quello che vorremmo o non vorremmo, le nostre spinte interiori, le nostre paure, le nostre credenze, sono per la maggior parte influenzate dal sistema di appartenenza. Il sistema è qualcosa che muta, nel tempo, a seconda delle cose accadute al suo interno. Il sistema ci da forza, ma anche ci trattiene. Per esempio attraverso gli irretimenti. La nostra anima potrebbe essere legata al destino di qualcun’altro. Forse perchè desideriamo salvarlo o perchè non abbiamo accettato la sua volontà. Alle volte siamo legati a qualcuno che è morto e che non è stato accolto nel sistema. Un esempio sono i bambini abortiti. Potremmo avere fratelli, sorelle, cugini, senza saperlo. Il fatto che siano morti, non li cancella dall’esistenza. Essi esistono, in noi. Il problema più grande sorge dal nascondere ciò che è. Questo ci porta a cercare qualcosa che non riusciamo a vedere. Può essere un fratello, un nonno scomparso, un parente ucciso. Sto dicendo cose forti, ma esistono nei nostri campi familiari. Con il lavoro sistemico vediamo quanto abbiano influito su di noi, come anche le separazioni, i decessi, i fallimenti, le malattie. L’intero sistema familiare funziona energeticamente come un unico corpo vivente. Le disarmonie al suo interno si riperquotono su alcuni suoi membri, nel tentativo di trovare un posto, una soluzione. Capiamo che non siamo separati, ma parte di qualcosa di più ampio. Col lavoro sitemico guardiamo a questi campi, per comprenderne le forme, le strutture, le direzioni e i destini. La libertà scaturisce dal riprendere il proprio destino e lasciare agli altri il proprio, nel rispetto reciproco. Con le Costellazioni possiamo agire su questi sistemi per ritrovare la nostra strada.

Comments are closed.