Progetto Ashram

Il Progetto Ashram è un progetto in espansione, emerso in Hari per rendere concreta una vita spirituale e la possibilità per chi si sente affine a questo, di vivere negli insegnamenti dei Maestri. Hari ha creato un Mandala (forma geometrica che rappresenta la connessione di più elementi come espressione di una unica natura) in cui è possibile vedere come dalla Consapevolezza e dalla Ricerca Spirituale, si possa materializzare uno stile di vita comunitario. Ogni ideale spirituale necessità infatti di una sua duplicazione sul piano fisico, per essere assaporato e poter essere vissuto e consumato pienamente. Senza la materializzazione fisica dei propri ideali e valori spirituali, questi rimangono chiusi nel cuore del ricercatore. Il Progetto Ashram è una possibilità, una grande occasione per realizzare una realtà spirituale elevata e funzionante. Questa realtà nasce e si appoggia sul bisogno umano di vivere pienamente la sua spiritualità con altri esseri umani. Questo include la fratellanza, l’amore nel dare e prendere, il lavoro e le relazioni, l’educare e crescere i propri figli e raggiungere armonia con il proprio sposo o la propria sposa e con la propria famiglia, col gruppo e con l’intera umanità. Il Progetto Ashram non è solo una delle tante idee, ma una reale occasione per vivere pienamente la vita. Sempre ci si lamenta perché ci mancano le relazioni, ci manca gioia, consapevolezza, libertà, ordine, armonia. Oppure ci mancano beni materiali come il denaro, un lavoro. Tutto questo deve unirsi e danzare insieme. Vita spirituale e materiale devono incontrarsi, prima in noi, poi in un progetto più ampio che va al di la di corsi e processi individuali. Da “noi stessi” piano piano, dobbiamo aprirci a “noi e gli altri” e da questo nasce il Progetto Ashram. Quando più persone iniziano a camminare insieme e consapevolmente verso una unica direzione, si crea una realtà. La realtà nasce dall’allineamento. L’allineamento crea realtà comune. Il disallineamento produce confusione e realtà differenti. Tutto ciò è giusto poichè non può esistere una unica realtà per tutti, ma è anche giusto che ognuno cerchi di avvicinarsi a ciò che è più affine a sè. Prima o poi ogni essere umano cercherà di creare una realtà comune con altri esseri umani. Così come un uomo e una donna si cercano per creare una famiglia, oppure un bambino cerca altri bambini per giocare, l’essere umano è destinato ad uscire, prima o poi, dal proprio cerchio di protezione, per andare verso la vita e verso gli altri. Il Progetto Ashram è un progetto di vita, nella vita e in armonia con la vita. Per questo il Progetto Ashram accomuna persone che desiderano aprirsi ad una vita più profonda, elevata e ricca di condivisione e sfide costruttive. Il Progetto Ashram si appoggia sui princpi spirituali trasmessi dai Maestri realizzati che ispirano questo Progetto. Da orma quasi dieci anni, Hari lavora giorno dopo giorno per realizzare questo sogno di vita. Ad oggi molte cose si sono materializzate e il Progetto cresce grazie alla sua ispirazione e alle persone che collaborano attivamente a questo.

Il Mandala

Il mandala è il disegno geometrico che connette tutte le parti fisiche e spirituali del Progetto. Al centro vediamo la Fonte (il Sè, l’Amore Divino rappresentato da Dadaji Lakulisha). La fonte è la maggiore ispirazione di tutto il Progetto. Essa non va visto come un culto, ma come trasmissione di Luce e Amore.

Mauna Mandala solo1

Dalla fonte nasce e si manifesta un lignaggio spirituale che comprende una guida i Maestri che l’hanno preceduta e gli insegnamenti trasmessi.

Il Lignaggio
Il lignaggio è una discendenza di Maestri che hanno trasnmesso la loro conoscenza fino. Il Lignaggio è composto da Lakulisha (primo Guru su questa linea di Maestri – rappresentato nel centro), Kripalvananda (suo diretto discepolo), Rajarshi Muni (diretto discepolo di Kripalvananda), Sri Yogeshwar Muni (diretto discepolo di Kripalvananda). La presenza di un Lignaggio da forza all’Amore Divino e agli insegnamenti sullo Yoga, i principi di vita e la Meditazione.

Il maestro
Il Maestro è una persona fisica che porta in se gli insegnamenti di questo Lignaggio. Attualmente il Maestro è Hari ed egli trasmette gli insegnamenti attraverso incontri e seminari.

Insegnamenti
Gli insegnamenti sono il patrimonio dell’esperienza vissuta da Hari attraverso gli insegnamenti ricevuti dai Maestri dell’intero Lignaggio. Senza insegnamenti non ci sarebbe avanzamento. L’insegnamento, pratico, scritto e orale, impartisce le direzioni e crea le comprensioni corrette dei testi Yoga. Fra i più importanti insegnamenti attualmente presenti:

Lo Yoga Mandala
La Via completa di questa Scuola Spirituale. Dalla A alla Z il percorso spirituale. Se una persona desidera conosce e entrare nel cuore di questo lignaggio, lo Yoga Mandala e quello che fa per lui.

L’Intensivo di Illuminazione
Acquisire la Consapevolezza del Sé, del’”Io” reale, attraverso un ritiro spirituale di più giorni, basato sulla meditazione costante su una sola domanda: “Chi sono io?”. Creato da Sri Yogeshwar e trasmesso in più forme e formati da Hari.

Purificare la Mente
Corso di purificazione della mente, per trascendere le impressioni limitanti e i freni interiori e liberare così le proprie abilità innate.

Corsi di formazione
Corsi di formazione riconosciuti dalla società italiana armonizzatori familiari, come: Istruttori di Yoga Mandala (per trasmettere gli insegnamenti di questa Scuola Spirituale), Istruttori di Yoga (per insegnare lo Yoga classico). Altri corsi di formazione in creazione.

Incontri sugli ordini della vita
Corsi e insegnamenti sulle dinamiche relazionali, karmiche e sui movimenti dell’anima, attraverso rappresentazioni e costellazioni spirituali.

Incontri giornalieri infrasettimanali
Incontri serali o diurni all’Ashram, attraverso letture, canti, Yoga, Meditazione, recitazione del Mantra, diadi e tecniche di liberazione energetica. Ogni giorno all’Ashram ci sono incontri spirituali rivolti all’accrescimento della consapevolezza. Frequentare l’Ashram giornalmente è una pratica rigenerante e ispiratrice. Coloro che praticano il Mantra possono sempre recitare nella sala di meditazione davanti all’altare con i maestri e attingere alla loro Luce Divina.

Andando verso l’esterno troviamo altre parti del Mandala, composto dalla parte viva dell’Ashram. Sono gli Individui, ossia le persone che lo rendono vivo e lo animano dall’interno: studenti, famiglie, iniziati, responsabili, residenti servitori, insegnanti formati dall’Ashram, sahaja yogi. Ognuna di queste figure opera affinchè l’Ashram esista nella sua forma materiale, economica, amministrativa, gestionale e spirituale.

Mauna Mandala Individui

Gli studenti
Gli studenti sono le persone che frequentano i corsi e che possono sia essere residenti che non, ma che con la propria partecipazione, contribuiscono energeticamente al grande progetto in espansione.

Le famiglie
Le famiglie sono il fulcro della vita. La presenza di famiglie con figli alimenta progetti importanti e legati allo studio della vita, delle abilità umane e dell’educazione. Dall’educazione spirituale crescono esseri consapevoli e reali, pronti a guardare verso il mondo con fiducia e concretezza creativa.

Iniziati
Gli iniziati sono persone che hanno completato gli stadi più avanzati dello Yoga Mandala e sono quindi portatori di una più ampia coscienza dello spirito di questi insegnamenti e del Lignaggio. Una persona è iniziata quando ha dato i voti al Dharma: una cerimonia di iniziazione ad una vita spirituale e consapevole più matura. Gli iniziati residenti hanno solitamente anche incarichi di responsabilità maggiore verso le attività e i vari progetti del Progetto Ashram.

Responsabili
I responsabili sono persone alle quali è stato assegnato un incarico amministrativo riguardo a progetti dell’Ashram. Solitamente una persona viene incaricata quando è stabile nella coscienza degli insegnamenti. La sua presente coscienza garantisce che altri che lavorano attorno a lui e diretti da lui, possano avere un chiaro punto di riferimento sulla direzione, lo spirito, la ricerca e il motivo spirituale per cui si è fondata e si sta espandendo la visione e la materializzazione del Progetto Ashram.

Residenti e Seva
I residenti sono persone che non hanno alcun incarico particolare, ma che vivono nella zona dell’Ashram frequentano gli incontri e prestano servizio (seva).

Insegnanti
Gli insegnanti sono persone formate dall’Ashram e riconosciute dall’Ashram stesso come insegnanti che avranno il compito di trasmettere, nella forma appresa, gli insegnamenti di questa Scuola, sia all’interno dell’Ashram che al di fuori.

Sahaja Yogi
I Sahaja Yogi sono gli iniziati alla pratica del Sahaja Yoga o Yoga Naturale. Essi sono individui che hanno raggiunto una certa maturità e stanno entrando consapevolmente in uno stile di vita di totale unione col Divino amore. I Sahaja Yogi sono sostegno spirituale e pratico, nel servizio e nel silenzio, all’intero progetto.

La parte più esterna del Mandala, il cerchio periferico, rappresenta la materializzazione fisica del disegno dell’Ashram e comprende: l’Ashram, il Tempio, la scuola per bambini, la casa di accoglienza, la cooperativa, l’azienda agricola, la casa editrice, il laboratorio artistico. Questi progetti sono in espansione; alcuni già esistenti, altri da crearsi. Ogni progetto, essendo vincolato dalle leggi, oltre che spirituali, anche materiali e burocratiche, può subire variazioni e modifiche. Questo è il bello e il lato affascinante del lavoro sulla materia. Essa è plasmabile come l’energia e nasce e si sviluppa sulla coscienza dell’individuo, la sua abilità, il suo destino e la sua capacità di connettersi e interagire con altri individui e l’universo.

La materia

L’Ashram

Ashram significa “luogo di incontro col Divino”. È di fatto la sede fisica più importante dell’intero progetto. L’Ashram è il Mauna ma nella visione del Mauna Mandala, l’Ashram è un territorio. È tutto ciò che si trova nel perimetro del Mauna, come il Tempio, la casa di accoglienza, la scuola per bambini, i residenti e ogni altro progetto, individuo o struttura che si trovi nell’arco di qualche chilometro dal Mauna. Ashram è un campo di energia che scaturisce dal Mauna e che accoglie in se tutto ciò che gli è connesso. Fanno parte dell’Ashram tutte le persone che contribuiscono economicamente e col servizio, al funzionamento dell’insieme.

Il tempio

Il tempio è la struttura che accoglie i seminari e le funzioni spirituali. All’interno del tempio è in previsione anche la Darshan Mandir, una stanzetta dedicata ai Maestri del lignaggio, dove verranno deposti oggetti appartenuti a Kripalvananda, Rajarshi Muni e Sri Yogeshwar Muni.

Laboratorio artistico

Il laboratorio artistico accoglie i progetti creativi, attraverso il colore, la scultura e tutte le forme artistiche come anche la musica e il teatro.

Cooperativa

La cooperativa è una attività commerciale che si occupa della vendita e del commercio di prodotti dedicati allo Yoga e alla Meditazione. La cooperativa si espande attraverso tutte le forme possibili: internet, negozi, fiere.

Azienda agricola

L’azienda coltiva i campi dell’Ashram con metodi naturali, per fornire cibo vegetale all’Ashram stesso e per una eventuale commercializzazione dei prodotti.

Scuola per la vita

Una scuola a misura delle famiglie, per i piccoli e i genitori. La scuola per la vita non si occupa solo di impartire nozioni, ma soprattutto di insegnare la vita e le sue leggi spirituali, sia ai bambini che ai genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *