Il Tempio

una fonte di ispirazione….

foto(35)

foto(32)

Per comprendere l’origine e la creazione di questo Tempio è necessario fare qualche passo a ritroso: l’Associazione Ricerche Evolutive nasce per dare spazio ad attività rivolte allo sviluppo personale e spirituale di tutti coloro che desiderano fare passi reali nella vita. Il nostro studio e la nostra ricerca si basa su molti anni di confronto e approfondimento del lavoro svolto da ricercatori di una determinata discendenza. Il primo di questa trasmissione fu Lakulisha, vissuto in India molti anni orsono. Egli ridiede vita agli insegnamenti dello Yoga classico svelandone i misteri più profondi e scientifici e portando così chiarezza al metodo, ai principi e alle pratiche. Molti Templi in India sono stati costruiti in memoria di Lakulisha e fra questi il più noto è a kayavarohana in Gujarat. Fu li che entrammo in contatto con la LIFE mission, una associazione fondata da Rajarshi Muni, la quale si dedica alla trasmissione dello Yoga di Lakulisha, fondando università, ashram e musei. Fu grazie all’incontro con Rajarshi Muni che nacque un rapporto sempre più forte con questo Yoga e qesta discendenza che vede anche altri ricercatori quali Kripalvananda e Yogeshwar Muni. Nel 2011 Rajarshi Muni ci concesse di portare in Italia una statua identica all’originale, rappresentante Lakulisha. L’impresa fu estrema: 800 kg di marmo da portare sui colli Berici e poi nella sala sotto il Centro Mauna. Tuttavia l’impresa riuscì grazie alla collaborazione di molte persone fra le quali ricordo: DSC00729Luca, Laura, Luciana, Piero, Chiara, Bruno, Monica, Massimo, Silvia, Pramoda, Piero e sicuramente molti altri. Costruimmo un vero e proprio Tempio all’interno del Centro Mauna che con l’ingresso di questa Murti (Statua di una Divinità) divene un luogo sacro. Fu un evento davvero importante e ricco di amore e entusiasmo. Rajarshi Muni ci nominò successivamente punto di riferimento italiano della LIFE mission, carica che accogliemmo con grande gratitudine. La presenza di una Murti che rappresenta una Divinità non ha nulla a che vedere col culto di pietre o oggetti vari. Si tratta di un grande senso di gratitudine e riconoscimento verso qualcosa che è inioziato migliaia di anni fa ed è arrivato intatto fino a noi. Questo “Qualcosa” è una conoscenza che si appoggia e si basa su una scienza di vita che spesso in occidente non guardiamo. Lo Yoga è l’insieme di questa scienza, applicabile alla vita e alla pratica spirituale. Lakulisha è stato il più grande fra tutti i ricercatori che hanno cercato attraverso lo Yoga la riconciliazione e unione col Sè e come nelle tradizioni, abbiamo dedicato a lui un luogo di Silenzio e rispetto

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*