Yoga Mandala Secondo Livello

Il Secondo Livello dello Yoga Mandala è dedicato alle persone che desiderano progredire su un sentiero spirituale completo e sempre più ampio e profondo. In questo Livello lo Yoga Mandala si apre a temi più sottili, interiori, che ci permettono di avvicinarci ancora di più allanostra natura spirituale. Il lavoro precedentemente svoto nel Primo Livello ha preparato le fondamenta per guardare allo Spirito Divino che anima la vita. Cosa è il Dharma, come trovarlo nella vita, come andare attraverso i cambiamenti e cosa significa in questo Livello avere un Maestro spirituale.

I 4 Petali del Secondo Livello

N° 1 – Il Dharma
N° 2 – La relazione maestro allievo
N° 3 – Disciplina e crisi
N° 4 – Il filo dorato

Uno sguardo ai quattro temi

1 -Il dharma – cosa sia, come veniva vissuto nell’antica e saggia India. Cosa di quel sistema è reale oggi e come portarlo nella nostra quotidianità.
2 – La relazione maestro allievo – cosa significa in questo Livello avere una guida. Come si trova la guida, come si matura una relazione che guarda alla libertà e al rispetto.
3 – Disciplina e crisi – le Tecniche che si praticano nel secondo Livello sono intense, così come la capacità personale di scegliere, seguire e servire la vita. Questo studio ci permette di vedere più chiaramente cosa sia uno spostamento di coscienza e come assecondarlo per la propria crescita spirituale.
4 – Il filo dorato – il filo invisibile che unisce tutte le religioni e le vie spirituali. La forza di questa connessione può trasformare la nostra vita e darci la forza di guardare verso qualcosa di sempre più grande.

Il Secondo Livello è il più breve, ma anche uno dei più dedicati all’anima del Dharma e le sue origini antiche. Il Dharma è in realtà più una scienza e nasce prima di ogni religione e credo. Dharma significa letteralmente – legge. Sanatana Dharma è l’eterna legge della vita. Si tratta di uno studio sugli ordini della vita e le sue dinamiche, per poterle vedere e rispettare. Ordine e disordine, armonia e disarmonia interiore e esteriore, provengono dall’accogliere o dal rifiutare gli ordini naturali della vita. E’ possibile capire quale importanza abbia il suo studio.

 

Comments are closed.